Cronaca piazzale del Millennio

Terrasini, solarium a Cala Rossa: "Nessun intervento nella roccia"

L'amministrazione rassicura i cittadini circa l'istallazione dello stabilimento balneare sulla scogliera garantendo che lo stato dei luoghi non verrà alterato e promettendo di vigilare

Dopo la Dueggi Srl, società che gestirà in concessione l'Iclub, ristorante solarium, a Terrasini anche il Comune ha deciso di parlare e di prendere posizione in merito alle polemiche nate nelle scorse settimane intorno all'istallazione dello stabilimento balneare su una delle più belle coste del territorio.

“La struttura in questione - spiega l'amministrazione in una nota - insisterà su un'area demaniale ed è stata autorizzata dalla Regione Siciliana, titolare dell’area, sicuramente in conformità alle prescrizioni  normative. Il Comune di Terrasini, previa presentazione delle necessarie istanze, ha rilasciato l’autorizzazione allo scarico in fognatura. Ci è stato assicurato che nessun intervento invasivo sulle falesie verrà eseguito e che non verrà in alcun modo alterato lo stato dei luoghi, se non temporaneamente e con strutture rimovibili".

"Utilizzare un’area di bellezza incommensurabile anche per creare occasioni di lavoro può essere una soluzione da non contrastare ma su cui comunque vigilare al fine di evitare in ogni modo il danneggiamento dell’area stessa e conseguentemente il depauperamento del patrimonio collettivo”, conclude la nota.

I lavori per l'istallazione della struttura sono iniziati lo scorso 15 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, solarium a Cala Rossa: "Nessun intervento nella roccia"

PalermoToday è in caricamento