rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Pallavicino / Via Fattori

Protesta collaboratori scolastici, occupata sede dell’ufficio regionale

Una cinquantina di lavoratori stamattina ha occupato l'ufficio scolastico di via Fattori. In circa 500 non percepiscono stipendio da marzo e chiedono certezze sul loro futuro occupazionale

Prosegue senza sosta la protesta dei collaboratori scolastici precari. Una cinquantina di lavoratori stamattina ha occupato la sede dell'ufficio scolastico regionale di via Fattori. Si tratta dei circa cinquecento collaboratori scolastici ex Lsu, che non percepiscono lo stipendio da marzo e chiedono certezze sul loro futuro occupazionale. Appartengono a quattro differenti cooperative che non hanno avuto rinnovata la convenzione con lo Stato. Ieri invece i bidelli hanno manifestato davanti alla Prefettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta collaboratori scolastici, occupata sede dell’ufficio regionale

PalermoToday è in caricamento