rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Criminalità / Libertà / Via Principe di Villafranca, 55

Rapinatore irrompe in una tabaccheria del centro, minaccia il titolare e svuota la cassa

Un uomo con il volto coperto da un casco integrale è entrato in una rivendita di via Principe di Villafranca ed è scappato poco dopo con un bottino di 500 euro. Poi la fuga a bordo di uno scooter, forse insieme a un complice. Indaga la polizia

E' entrato in tabaccheria, ha minacciato il titolare lasciando intendere di essere armato di pistola e ha svuotato la cassa. Una rapina è stata messa a segno ieri pomeriggio in una rivendita di via Principe di Villafranca, zona Politeama. Un uomo vestito con abiti scuri e con il volto coperto da un casco integrale, ha fatto irruzione nell'attività ed è scappato con un bottino di 500 euro.

A lanciare l'allarme è stato lanciato lo stesso titolare dopo la fuga del rapinatore che si sarebbe allontanato a bordo di uno scooter, forse con l'aiuto di un complice. Sul posto sono intervenuti i poliziotti delle volanti che hanno ascoltato il racconto della vittima e annotato la descrizione dell'autore del colpo. Al vaglio anche le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver inquadrato dettagli utili per le indagini.

L’ultimo colpo in una tabaccheria è stato messo a segno a novembre scorso in corso Martiri di via Fani, a Belmonte Mezzagno. In quell’occasione, due rapinatori sono entrati, hanno picchiato con violenza il tabaccaio, lo hanno legato con delle fascette e sono scappati con 5 mila euro. Dopo l'assalto la vittima è stata soccorsa dal 118 e portato in ospedale per una consulenza oculistica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore irrompe in una tabaccheria del centro, minaccia il titolare e svuota la cassa

PalermoToday è in caricamento