rotate-mobile
Cronaca Tommaso Natale / Via Giuseppe Lanza di Scalea, 1963

Assalto al centro commerciale Conca d’Oro, rapinato il negozio Original Marines

In cinque, incappucciati e non armati, hanno fatto irruzione nel negozio portando via un bottino di circa 400 euro. Sull'episodio indagano gli investigatori della polizia. Registrato un colpo anche al supermercato Sisa di viale della Resurrezione

Sono entrati come fossero un commando, hanno minacciato una dipendente e in pochi secondi hanno svuotato la cassa. Una rapina è stata compiuta oggi pomeriggio da Original Marines, nel punto vendita interno al centro commerciale Conca d’oro di via Lanza di Scalea. Sull’episodio indagano gli investigatori della polizia che hanno acquisito le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

A lanciare l’allarme sono state le stesse commesse del negozio dopo la fuga della banda - composta da cinque persone incappucciate - che è riuscita a portare via tutta la cassa con circa 400 euro. Tanta paura tra le lavoratrici che, al momento dell’irruzione, si sono scansate per timore che i rapinatori, apparentemente non armati, potessero aggredirle per portare a termine il piano.

Un magro bottino visto che i componenti della banda non avevano fatto probabilmente i conti con i sistemi di sicurezza e con il trasferimento del denaro nella cassaforte. Dopo la chiamata al 112 gli agenti delle volanti hanno raggiunto il punto vendita e, dopo aver ascoltato il racconto dei testimoni, hanno acquisito le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza interno.

Lo stesso negozio interno interno al Conca d’oro era stato rapinato già nel 2020. In quell’occasione i rapinatori erano tre ed avevano portato via circa 800 euro. Poi la fuga a bordo di una Fiat 500 ritrovata dopo qualche ora, carbonizzata, lungo le strade del quartiere Zen. Un altro colpo da Original Marines, questa volta con un bottino di quasi 7 mila euro, era stato messo a segno nel 2016.

Nel mirino anche il Sisa di viale della Resurrezione

Nei giorni scorsi due rapinatori a volto coperto e armati di coltello hanno rapinato il supermercato Sisa di viale della Resurrezione. In pochi minuti hanno minacciato i lavoratori costringendoli a svuotare il registratore di cassa. Tutto davanti a decine di clienti che stanno facendo la spesa. Arraffato il bottino, i due sono fuggi a bordo di uno scooter. Sull'episodio indaga la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al centro commerciale Conca d’Oro, rapinato il negozio Original Marines

PalermoToday è in caricamento