rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Via dei Benedettini

Ospedale Civico, M5S: "Il reparto oncologico è pronto, ma resta chiuso"

Presentate un'interrogazione alla Camera e una all'Ars. La struttura, inaugurata nel 2013 dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, è costata 23 milioni di euro e ha 96 posti letto ma non è utilizzata

Il reparto oncologico dell'Ospedale Civico di Palermo, a un anno dall'inaugurazione, non è mai entrato in funzione. La denuncia arriva dal Movimento cinque stelle, che ha presentato un'interrogazione alla Camera e una all'Assemblea regionale siciliana. Del fatto si è occupato anche PalermoToday (LEGGI ARTICOLO), che poco meno di un mese fa ha anche sentito il direttore generale dell'azienda, Giovanni Migliore (GUARDA VIDEO). "Da gennaio sarà offerto ai pazienti", aveva assicurato". Ad oggi però il polo è ancora chiuso.

A “battezzare” la struttura il 9 dicembre del 2013, con tanto di taglio del nastro e flash dei fotografi era stato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, con il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore regionale Lucia Borsellino e dei vertici dell’azienda ospedaliera. La struttura è costata 23  milioni di euro e può contare su 96 posti letto e attrezzature e sistemi ad alta tecnologia, sistemati in quattro piani per le degenze e le sale operatorie. Un reparto all’avanguardia, quindi, conforme ai più alti standard italiani.

“Il reparto – afferma Giulia di Vita, prima firmataria dell’interrogazione depositata a Montecitorio – per ammissione dello stesso ministro dovrebbe servire a bloccare o ridurre o cosiddetti viaggi della speranza. Da qui l’urgenza di renderlo operativo al più presto. Vorremmo capire i motivi di questo stallo che tanti disagi causa ai cittadini”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Stefano Zito, deputato all’Ars, che vuole capire se anche l’assessore regionale per la Salute, Lucia Borsellino, stia effettuando una serie di ispezioni a sorpresa negli ospedali. “In questo caso – dice il deputato – vorremmo avere un quadro generale di quanto emerso finora”. Con l'atto ispettivo Zito chiede anche notizie su quando la struttura potrebbe entrare definitivamente in funzione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Civico, M5S: "Il reparto oncologico è pronto, ma resta chiuso"

PalermoToday è in caricamento