menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'appello dei pendolari: "Raddoppio ferroviario Patti-Castelbuono non sia ennesima incompiuta"

I comitati “Pendolari Sicilia – Ciufr” e “Cefalù-Quale ferrovia” si rivolgono al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e al premier Giuseppe Conte ma anche ai ministri competenti

Nuovo appello dei comitati “Pendolari Sicilia – Ciufr” e “Cefalù-Quale ferrovia” al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e al premier, Giuseppe Conte, ma anche ai ministri competenti e alla XIV commissione per le Politiche dell'Ue, affinché "venga finalmente realizzato il collegamento stabile sullo Stretto di Messina  e sia rifinanziato e realizzato il doppio binario dei rimanenti 80 chilometri della tratta Patti - Castelbuono, lungo la dorsale tirrenica Messina - Palermo". Per Giacomo Fazio e Vincenzo Cesare, presidenti dei due comitati, non è "campanilismo" ma la richiesta nasce dall'esigenza di "evitare squilibri di sviluppo economico, sociale e culturale tra le province siciliane".

"I due comitati condividono da sempre - si legge in una nota - i piani di sviluppo della rete ferroviaria previsti per il Centro-Sud della Sicilia. Pertanto, non è assolutamente accettabile la prevista cancellazione dai decennali programmi dell'Ue, e dei diversi Governi nazionale e regionale siciliano, del doppio binario per tutta la linea Me-Pa, lasciando a binario singolo i rimanenti 80 Km. di quei 224 complessivi, cioè il senso unico alternato tra le stazioni di Patti e Castelbuono. Diciamo 'No' alla stridente programmata incompiuta (appunto la litoranea Messina- Palermo), come purtroppo dimostra la decisione di escludere la Patti-Castelbuono dalle infrastrutture individuate dal nostro Governo da realizzare tempestivamente con i fondi del Recovery Fund”.

Per i comitati se la scelta venisse confermata "si potrebbe configurare uno spreco di denaro pubblico e con danno erariale, in quanto risulterebbero non adeguatamente sfruttati (per i viaggi a lunga e media percorrenza e per i pendolari) i 144 chilometri di doppio binario già quasi totalmente in esercizio della Me-Pa".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento