menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il centro vaccini in via Pietrotagliata

Il centro vaccini in via Pietrotagliata

Boccadifalco, centro vaccinazioni chiuso: "trasferta" obbligata in via Pietratagliata

La struttura resterà chiusa fino alla fine del mese. Il comitato cittadino: "Boccadifalco è ormai terra di nessuno". L'Asp: "Attività sospesa momentaneamente per interventi urgenti di riqualificazione"

Il centro vaccinazioni di Boccadifalco è chiuso e lo resterà fino alla fine del mese. A segnalare il "trasloco" è stato il Comitato per Boccadifalco. L'attività infatti è stata momentaneamente sospesa per consentire la realizzazione dei lavori di ristrutturazione. Gli utenti saranno adesso "dirottati" nel presidio di via Crocifisso a Pietratagliata, al civico 50, nella zona di corso Calatafimi. La struttura è stata potenziata per accogliere un maggior numero di utenti.

Monta però la protesta. "In questo modo - tuona il Comitato per Boccadifalco - residenti e bambini saranno sprovvisti di un servizio essenziale. Un disagio enorme per chi in questo mese particolarmente freddo è costretto a recarsi fuori quartiere, nel centro di via Pietratagliata". Il comitato si augura che il problema venga risolto in tempi brevi.

"Ormai Boccadifalco è diventato terra di nessuno - concludono amareggiati i residenti - dove si possono cancellare servizi senza che nessuno intervenga. Ci sentiamo cittadini di serie C". 

La precisazione dell'Asp: "la direzione, grazie alle somme risparmiate con la revoca di appalti sovradimensionati e con l'internalizzazione delle commissioni per l'accertamento dell'invalidità civile, ha avviato un dettagliato programma di ristrutturazione e riqualificazione delle 112 Guardie Mediche di Palermo e provincia e dei 21 centri di vaccinazione di città e provincia. Tali interventi si rendono necessari in considerazione del fatto che le strutture di che trattasi da 40 anni non hanno avuto alcun intervento né di manutenzione ordinaria, né straordinaria.  Per quanto riguarda il presidio di Boccadifalco, si è deciso di inserire la struttura tra le prime oggetto di lavori, considerato che la stessa più delle altre necessità di interventi urgenti di riqualificazione.  Per venire incontro alle esigenze degli utenti, si è deciso di 'dirottare' l'offerta vaccinale nel presidio 'Pietratagliata' distante 3 chilometri in auto dalla piazza di Boccadifalco. Quest'ultimo presidio è stato potenziato per 'rispondere' alla richiesta dell'utenza. Si coglie l'occasione per comunicare ufficialmente che il rinnovato e riqualificato presidio di Boccadifalco sarà attivato ed aperto all'utenza lunedì 20 febbraio alle 9.30".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento