Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Notte di maltempo, in via Crispi crolla un albero sulla strada: illesi gli automobilisti

Allagamenti si sono registrati a Lascari e Cefalù mentre in città i vigili del fuoco sono intervenuti per infiltrazioni d'acqua, distacchi di intonaci e cornicioni pericolanti in diverse zone. Saltano tre corse della metro per l'aeroporto. Scuole ancora chiuse in sette comuni della provincia

Vigili del fuoco in azione nella notte in via Crispi, dove un grosso albero è crollato finendo sulla carreggiata. Forse a causa dell'ondata di maltempo che ieri ha investito il capoluogo siciliano l'albero ha ceduto, precipitando sulla strada in quel momento libera da automobilisti. Non ci sono feriti.

Allagamenti si sono registrati, invece, a Lascari e Cefalù mentre in città i vigili del fuoco sono hanno lavorato su infiltrazioni d'acqua, distacchi di intonaci e cornicioni pericolanti in diverse zone. Sono in tutto 25 gli interventi effettuati dalle 20 di ieri nella zona est della provincia.

Tre corse della metro per l’aeroporto Falcone-Borsellino sono state soppresse a causa di allagamenti che hanno interessato la linea ferroviaria. In sostituzione sono stati organizzati dei pullman per consentire di raggiungere lo scalo a lavoratori e viaggiatori.

I sindaci dei comuni di Villabate, Bagheria, Casteldaccia, Ficarazzi, Capaci, Terrasini e Balestrate hanno deciso, a scopo precauzionale, di tenere chiuse le scuole per un secondo giorno per evitare ulteriori disagi.

Intanto per oggi la Protezione civile ha diramato un nuovo bollettino che prevede l'allerta arancione. Il sindaco Roberto Lagalla ha disposto ieri la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado, resteranno chiusi al pubblico sino a venerdì, invece, i cimiteri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di maltempo, in via Crispi crolla un albero sulla strada: illesi gli automobilisti
PalermoToday è in caricamento