Ballarò Tale, i bambini colorano via Mongitore: ecco il secondo murales

Il progetto, ideato da Alberto Nicolino e da Igor Scalisi Palminteri, ha lo scopo di raccontare l'antico quartiere attraverso i dipinti e di riqualificarlo

Dai disegni realizzati dai bambini durante un laboratorio, che ha avuto luogo nei giorni scorsi alla biblioteca Le Balate, sta nascendo un'altra opera di street art. Dopo la riqualificazione di piazzetta Schiera, dove è stato realizzato il primo murales, stavolta a rifarsi il look è via Mongitore, sempre a Ballarò. Gli artisti sono a lavoro da oggi pomeriggio alle 15. Per completare il dipinto ci vorrà almeno un giorno.

BALLARO' TALE. Entrambe le opere rientrano nel progetto Ballarò Tale, ideato dall'attore Alberto Nicolino e dall'artista Igor Scalisi Palminteri. Quest'ultimo ha aiutato i bambini a realizzare i dipinti mentre Nicolino ha incontrato i protagonisti delle storie, poi diventati murales, e ha trasmesso questo sapere ai bambini nel corso dei laboratori. Il progetto è organizzato all’interno del percorso SOS Ballarò, da Per Esempio ed è promosso dall'assessorato alla Cultura del Comune di Palermo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento