Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Politeama / Via Emerico Amari

Stop alle auto in via Amari, iniziano i lavori per l'Anello ferroviario

Il tratto di strada tra via Roma e via Principe di Scordia è stato transennato dagli operai della Tecnis, per allestire il cantiere dell'"Area 5". Sospesa l'isola pedonale nella parte bassa di via Belmonte, per consentire un migliore deflusso del traffico

Aperto il cantiere in via Amari

Ci siamo: via Amari chiude. Il tratto di strada tra via Roma e via Principe di Scordia è stato transennato stamattina dagli operai della Tecnis, al lavoro per allestire un nuovo cantiere dell'anello ferroviario. Si tratta della cosiddetta "Area 5". I lavori, che inizialmente dovevano partire il 9 aprile, sono stati rinviati al 2 maggio. Quindi lo stop di altri 6 giorni, per consentire alla Tecnis di concludere i lavori in viale Lazio e spostarsi in via Amari. Ma non solo.

L'ordinanza di chiusura emanata dal Comune è slittata anche per la mancata rimozione di alcuni dehors in piazza Florio e via Principe di Belmonte. Strada quest'ultima, che nella parte bassa (da via Roma fino a via Crispi) è stata totalmente riaperta al transito delle automobili per consentire un migliore deflusso del traffico. L'isola pedonale infatti è stata sospesa fino al termine dei lavori, previsto il 21 dicembre prossimo. Salvo ritardi o intoppi.

Per raggiungere via Crispi sarà possibile effettuare un percorso alternativo, che parte dal Politeama (parte alta di via Amari) e prosegue in via Wagner, via Roma, via Principe di Belmonte parte bassa. La via Crispi sarà raggiungibile anche da via Domenico Scinà. Il semaforo tra via Roma e via Amari funziona adesso in modalità lampeggiante, per meglio fluidificare il traffico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle auto in via Amari, iniziano i lavori per l'Anello ferroviario

PalermoToday è in caricamento