Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Bonagia / Via Albiri

Minacciato con un coltello dopo aver prelevato in banca, reagisce e mette in fuga un rapinatore

E' successo in via Albiri, zona Bonagia. A finire nel mirino un agente di commercio di 53 anni che ha rimediato un taglio a una mano. Sull'episodio indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza

Aveva appena prelevato del denaro in banca ed era rientrato in macchina quando si è visto puntare contro un coltello. E’ successo poco prima delle 8 di ieri a Bonagia dove un agente di commercio di 53 anni ha dovuto affrontare un rapinatore che lo aveva minacciato per farsi consegnare i soldi. La sua reazione, però, ha sorpreso l’aggressore che si è trovato costretto a scappare senza bottino.

Secondo una prima ricostruzione l’agente di commercio, uscito dalla filiale, era tornato sulla sua auto che aveva parcheggiato non lontano dall’incrocio tra via Albiri e via Sanfilippo. Improvvisamente sarebbe stato assalito da un uomo entrato in azione con un coltello tra le mani e il volto coperto da una mascherina. Il 53enne non si sarebbe dato per vinto ingaggiando una colluttazione che è servita a mettere in fuga il rapinatore.

L’agente di commercio, che ha riportato un taglio alla mano, ha contattato il 112 ed è andato al pronto soccorso del Policlinico per farsi medicare la ferita. Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di piazza Verdi che hanno ascoltato il racconto della vittima della tentata rapina e acquisito le immagini di alcune telecamere di sicurezza che potrebbero aver ripreso l’assalto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciato con un coltello dopo aver prelevato in banca, reagisce e mette in fuga un rapinatore

PalermoToday è in caricamento