Cronaca

Strage D'Amelio, sentenza d’appello: sei ergastolani tornano in libertà

Lasceranno il carcere sei degli otto condannati per la bomba che uccise Borsellino a cui è stata sospesa l'esecuzione della pena dai giudici di Catania. Dichiarata inammissibile l'istanza di revisione

Strage di via D'Amelio

Lasceranno il carcere sei degli otto condannati all'ergastolo per la strage di via D'Amelio a cui è stata sospesa l'esecuzione della pena dai giudici della Corte d'appello di Catania. I giudici hanno invece dichiarato ''inammissibile'' l'istanza di revisione: perché si possa celebrare un nuovo dibattimento occorre un'altra sentenza definitiva che accerti responsabilità di altre e persone e che quindi contrasti con il primo verdetto.

A lasciare il carcere Natale Gambino, Giuseppe La Mattina, Salvatore Profeta, Gaetano Murana, Cosimo Vernengo e Giuseppe Urso detenuti solo per la strage di via  D'Amelio. Scotto e Scarantino, invece, devono scontare altre pene. La  Procura generale sta verificano se i due le abbiano già espiate.(Fonte: Ansa)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage D'Amelio, sentenza d’appello: sei ergastolani tornano in libertà

PalermoToday è in caricamento