menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un frame della rapina in villa

Un frame della rapina in villa

Carini, armi in pugno svaligiarono una villa: preso membro di un commando 

La rapina risale a giugno dello scorso anno: due coniugi facendo rientro a casa, vennero aggrediti da un gruppo di malviventi. In corso le indagini per identificare i complici

Minacciarono con le armi due commercianti - marito e moglie - e si fecero consegnare soldi e gioielli. L'assalto avvenne nel giugno del 2015 a Carini. Il commando attese la coppia davanti casa. Tra i rapinatori - secondo i carabinieri - c'era Gianluca De Biasio, 33enne palermitano già noto alle forze dell’ordine. Secondo le accuse dopo aver svaligiato l'abitazione, De Biasio riuscì a scappare a bordo di uno scooter. Questa mattinata, i carabinieri di Bagheria hanno arrestato il 33enne con l'accusa di rapina in concorso, aggravata dall’uso di armi da fuoco. 

arrestato rapina de biasio-2VIDEO: LE IMMAGINI DELL'AGGUATO

Le indagini svolte dai militari, suffragate dalle immagini del sistema di videosorveglianza presente all’interno dell’abitazione, hanno permesso di identificare il malvivente in questione come uno dei responsabili del cruento evento criminoso. L’ordinanza è stata notificata all’indagato nel carcere “Pagliarelli” dove lo stesso attualmente si trova detenuto per altra causa. In corso le indagini finalizzate ad identificare i restanti complici della rapina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento