Cronaca Via Lussemburgo

Tre uomini e una lama, assalto alle Poste di via Lussemburgo

I banditi hanno preso di mira la filiale Palermo 28, nella zona di viale Strasburgo. Hanno fatto irruzione con il volto coperto e un coltello in pugno. Da quantificare il bottino. Indagano i carabinieri

Rapina alle Poste di via Lussemburgo (foto archivio)

Tre uomini e un coltello per rapinare un ufficio postale. Un colpo è stato messo a segno ieri mattina nella filiale Palermo 28 di via Lussemburgo, nella zona di viale Strasburgo, dove una banda di malviventi ha fatto irruzione con l’obiettivo di svuotare le casse.

Dopo aver minacciato gli impiegati, i tre rapinatori a volto coperto hanno superato il bancone e si sono fatti consegnare i contanti. Poi hanno raggiunto l’uscita e un’auto lasciata con il motore acceso e pronta per la fuga.

Solo allora i dipendenti delle Poste e il direttore hanno lanciato l’allarme al 112. Sul posto sono arrivate tre pattuglie dei carabinieri della stazione Resuttana Colli che hanno ascoltato il racconto dei testimoni e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza. Ancora da quantificare il bottino.

Risale a gennaio 2017 una rapina messa a segno con le stesse modalità. In quell’occasione, però, i banditi indossavano dei passamontagna e avevano in pugno una pistola. In circa un anno di indagini gli investigatori sono risaliti all’identità di un 25enne, incastrato da un’impronta digitale lasciata sul piatto della bilancia utilizzata per la spedizione dei pacchi.

L'assalto ripreso dalle telecamere di videosorveglianza | VIDEO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre uomini e una lama, assalto alle Poste di via Lussemburgo

PalermoToday è in caricamento