Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via del Vespro

Paura al Policlinico, due psichiatri feriti con un cacciavite

I medici erano stati chiamati dal Pronto soccorso per una consulenza. In loro aiuto sono intervenuti i colleghi e gli agenti della polizia, che hanno bloccato e identificato l'aggressore

Attimi di caos nel pomeriggio tra i corridoi dell'ospedale Policlinico di Palermo, dove due medici sono stati aggrediti con un cacciavite. I camici bianchi, del reparto di psichiatria, sono stati soccorsi dai colleghi e non sarebbero in gravi condizioni. L'aggressore, un uomo di 45 anni, è stato bloccato dagli agenti di polizia e denunciato in stato di libertà.

Secondo le prime informazioni, i due medici prestano servizio al reparto di psichiatria e si trovavano nell'area di primo soccorso per una consulenza. L'uomo improvvisamente ha preso il cacciavite che aveva con sè e li ha feriti. Un medico è stato raggiunto a una spalla, l'altro a una gamba. L'accusa per l'aggressore è di lesioni aggravate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura al Policlinico, due psichiatri feriti con un cacciavite

PalermoToday è in caricamento