Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Ragazza investita al Foro Italico, si costituisce il pirata della strada

Ha ammesso le proprie responsabilità ai carabinieri: "Ho sentito un forte rumore e mi sono spaventato". Qualora la ragazza, ancora in prognosi riservata, si dovesse riprendere, rischierebbe una denuncia per lesioni colpose e omissione di soccorso

Ha investito una ragazza al Foro Italico ed è fuggito, ma i sensi di colpa lo hanno divorato e convinto a costituirsi. O forse è stato il consiglio del suo avvocato. Si è presentato ai carabinieri un ventunenne di Villabate, A.M., che ieri ha travolto una ragazza romena di 23 anni per poi scappare a tutta velocità a bordo della sua auto. Le condizioni della vittima dell’incidente, ricoverata nel reparto di Prima rianimazione del Civico, sono ancora gravi. “Si è reso conto dell’accaduto, ma sperava che intervenisse qualcun altro”, ha spiegato ai militari.

E’ entrato in caserma accompagnato dal suo legale difensore e singhiozzando ha ammesso le proprie responsabilità. “Ha sentito il forte rumore provocato dall’impatto e si è spaventato. Era convinto che quella notte - spiega a PalermoToday il comandante Alfio Gullotta, della stazione di Misilmeri - qualcuno avrebbe aiutato la ragazza perché c’era molta gente sul posto. Ma dei presenti nessuno era riuscito ad annotare la targa della sua auto. Non ci sono ancora conferme, ma sembrerebbe che in passato il giovane abbia avuto sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza.

Costituendosi ai carabinieri il ventunenne ha evitato l’arresto cui sarebbe potuta seguire, nella peggiore delle ipotesi, un’accusa per omicidio colposo. Tutto dipenderà dallo stato di salute della ragazza, tutt’ora ricoverata all’ospedale Civico e in prognosi riservata, che a causa dell’impatto ha battuto con violenza la testa sull’asfalto riportando un delicato trauma cranico. Al momento il giovane è libero o non è stato sottoposto ad alcuna misura cautelare e, nella più rosea previsione, rischia una denuncia a piede libero per lesioni colpose e omissione di soccorso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza investita al Foro Italico, si costituisce il pirata della strada

PalermoToday è in caricamento