menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo La Rosa

Paolo La Rosa

Un anno senza Paolo La Rosa: due installazioni in suo ricordo a Cinisi e Terrasini 

Il giovane fu ucciso davanti a una discoteca il 24 febbraio del 2020. In sua memoria verrà celebrata anche una messa. Il sindaco Palazzolo: "La morte non vince sulla vita e Paolo vivrà nel cuore e nel ricordo di tutti coloro che lo hanno amato e lo amano!"

E' passato quasi un anno senza Paolo La Rosa, il giovane di Cinisi ucciso davanti a una discoteca di Terrasini il 24 febbraio del 2020. In suo ricordo domani nei due Comuni sono in programma delle iniziative. Alle 12 sul muro esterno dell'Istituto comprensivo di Cinisi sarà inaugurata un'installazione che raffigura la sua immagine sorridente, la sua leggerezza, la sua voglia di vivere e di amare spente troppo presto. "Come amministrazione, in concerto con le istituzioni scolastiche e la famiglia - afferma il sindaco Giangiacomo Palazzolo - ci è sembrato doveroso ricordare Paolo, con la certezza che venga fatta giustizia e con l'impegno da parte delle istituzioni affinché fatti come questo non possano mai più accadere. La morte non vince sulla vita e Paolo vivrà nel cuore e nel ricordo di tutti noi e di tutti coloro che lo hanno amato e lo amano!"

In sua memoria, alle 17:30, verrà poi celebrata una messa nella Chiesa Madre di Terrasini. Subito dopo, familiari e amici raggiungeranno la vicina piazzetta Titì Consiglio per inaugurare un’altra installazione a lui dedicata. Per l'omicidio di Paolo La Rosa, il giudice ha già rinviato a giudizio l'autore materiale del delitto, Alberto Pietro Mulè, ma al termine del processo col rito abbreviato ha ritenuto che il cugino Filippo abbia concorso nel delitto: conoscendo Alberto Pietro, sapendo che girava sempre con un coltello e che lo avrebbe anche usato in altre circostanze, avendolo sentito dire alla vittima quella stessa sera che "avrebbe tagliato tutto" se non l'avesse smessa, infatti, "era in grado di rappresentarsi il possibile sviluppo tragico di una colluttazione con Paolo che avrebbe potuto evitare".

Articolo modificato alle 19.30 del 24 febbraio 2021 // Aggiunte in allegato le foto delle due installazioni


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento