menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viaggia senza biglietto e minaccia il capotreno, denunciato un 34enne

Gli agenti di polizia ferroviaria hanno pizzicato un palermitano che si trovava a bordo di un convoglio proveniente da Agrigento

Una persona denunciata, 553 persone controllate, 111 bagagli ispezionati, 108 agenti di polizia ferroviaria impiegati in 46 stazioni: è il bilancio della terza giornata dell’anno denominata “Operazione Stazioni Sicure” condotta dalla polizia ferroviaria della Sicilia nella giornata di ieri.

"L’operazione, finalizzata alla prevenzione e al contrasto di eventuali azioni illecite - spiegano dalla questura - è stata effettuata con l’impiego di metal detector e, nelle stazione di Palermo e di Catania, anche di unità cinofile anti esplosivo ed antidroga delle Questure. Le operazioni sono state coordinate dalla sala operativa della Polfer che, avvalendosi del sistema di videosorveglianza e di geolocalizzazione delle pattuglie, ha potuto indirizzare i controlli sul territorio, con particolare attenzione alle aree di sosta e partenza dei bus extraurbani e alle banchine dei treni".

Gli agenti della Polfer di Palermo hanno denunciato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, un palermitano di 34 anni che viaggiava privo di biglietto a bordo di un treno proveniente da Agrigento. L’uomo, a seguito del controllo, ha minacciato verbalmente il capotreno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento