rotate-mobile
Cronaca Partinico

Firenze, giovane minacciato con un coltello e rapinato: in manette un palermitano

I carabinieri hanno arrestato un 41enne di Partinico sottoposto all’obbligo di dimora in Sicilia. Addosso aveva un coltello e i contanti sottratti poco prima alla vittima, che si trovava con amici dalle parti di piazza Duomo

Avrebbe puntato il coltello contro un ragazzo e lo avrebbe rapinato prima di essere bloccato dai carabinieri lungo le strade di Firenze. A finire in manette è stato un 41enne di Partinico ora indagato per rapina aggravata.

L’episodio si è verificato ieri vicino piazza Duomo. Un ragazzo, che si trovava in compagnia di amici e stava parcheggiando un monopattino noleggiato, ha contattato il 112 riferendo di essere stato minacciato e derubato di ciò che aveva nel portafogli, circa 70 euro.

I militari del Nucleo radiomobile hanno avviato le ricerche e rintracciato il 41enne, riconosciuto da alcuni testimoni, dalle parti di piazza della Stazione. La perquisizione personale ha consentito di sequestrare un coltello e recuperare parte della refurtiva.

Secondo quanto accertato successivamente il partinicese risultava sottoposto all'obbligo di dimora in Sicilia e per questa ragione è stato indagato anche per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale.

Fonte: FirenzeToday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firenze, giovane minacciato con un coltello e rapinato: in manette un palermitano

PalermoToday è in caricamento