Cronaca Arenella-Vergine Maria / Via Papa Sergio I

Rotoli, si cambia: Leonardo Cristofaro è il nuovo direttore del cimitero

Guiderà il camposanto più grande della città alle prese con l'emergenza sepolture. La nomina dell'amministrazione comunale punta a voltare pagina dopo le gestioni di Antonino Pavia (defenestrato dal sindaco) e Cosimo De Roberto (arrestato per corruzione). L'assessore: "Dobbiamo ripristinare la normalità"

Leonardo Cristofaro è il nuovo direttore del cimitero dei Rotoli. Lo ha nominato l'amministrazione comunale: Cristofaro guiderà il camposanto più grande della città, alle prese con l'emergenza sepolture, dopo Antonino Pavia (che il sindaco Orlando aveva sollevato dall'incarico "per aver ostacolato le mie ordinanze") e dopo Cosimo De Roberto, defenestrato in seguito all'arresto per corruzione.

"Questa mattina, insieme al nuovo direttore, abbiamo incontrato i dipendenti comunali e le maestranze Reset - ha fatto sapere l'assessore ai Cimiteri l’assessore Toni Sala -. Ho voluto personalmente ringraziare quanti da tempo lavorano in un settore delicato come quello degli impianti cimiteriali, ma anche chi vi è stato recentemente assegnato. L’obiettivo dell’amministrazione resta quello di garantire, nel più breve tempo possibile, una dignitosa sepoltura a tutte le salme in attesa".

Domani riprenderanno anche le operazioni di estumulazione rinviate a causa dell’assenza del personale Coime, richiamato in altra sede. "Nell’immediato ci avvarremo di alcuni addetti che operano negli altri cimiteri ha aggiunto Sala - ma stiamo provando a risolvere alla radice il problema, individuando progetti specifici che consentano al Coime di lavorare ai Rotoli nel pieno rispetto delle procedure. Ieri si è tenuto un incontro operativo con la fondazione Camposanto di Santo Spirito che gestisce l’impianto di Sant’Orsola, per iniziare ad attuare il protocollo d’intesa firmato col Comune, e stiamo rivedendo l’avviso per la progettazione dell’intervento di revamping del forno crematorio, accorciandone i tempi".

"Interventi di breve e medio periodo - ha concluso Sala - che si aggiungono a quelli più complessi sul nuovo impianto cimiteriale di Ciaculli e sul nuovo forno crematorio. Ci muoviamo in tutte le direzione e non lasceremo nulla di intentato per riportare questo settore alla normalità".

Anche il vicesindaco Fabio Giambrone ha voluto formulare "i migliori auguri di buon lavoro" al nuovo direttore del cimitero dei  Rotoli, Leonardo Cristofaro, insediatosi oggi. Giambrone, che detiene anche la delega al Coime, unitamente al dirigente del Settore, Francesco Teriaca, ha poi precisato: "Il personale del Coime non ha potuto espletare l’estumulazione delle salme, perché ciò non rientra nel proprio contratto di servizio, afferente, com'è noto, ai servizi edili. Il rientro del personale Coime è dovuto ad imprescindibili provvedimenti di ordine finanziario e di rendicontazione, in ordine a quanto stabilito dal ministero dell'Interno e dalla Corte dei conti. Infatti, il personale Coime in possesso di idonee professionalità, deve essere impegnato in attività e progetti compatibili con le prescrizioni impartite dall'organo di controllo contabile".

"Si evidenzia che il rientro di tali maestranze è già stato programmato da tempo e scaglionato proprio per non arrecare eccessivi disagi agli uffici dai quali provengono. Tale impostazione ha dato vita ad un atto d'indirizzo specifico al quale la direzione del Coime si è prontamente adeguata. Resta impregiudicata tuttavia la disponibilità, peraltro già manifestata, di eseguire opere ed interventi all'interno del cimitero, che siano compatibili con la natura edile e supportate da progetto".

Articolo aggiornato alle 15,06 con precisazione vicesindaco Giambrone

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotoli, si cambia: Leonardo Cristofaro è il nuovo direttore del cimitero

PalermoToday è in caricamento