rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Volo Milano-Palermo, fumo dal motore: aereo costretto a tornare indietro

La maxi emergenza è scattata alle 12.18 in punto. Il problema sarebbe stato causato da un "bird strike" in fase di decollo, l'impatto con i volatili potrebbe aver causato una fiammata

Allarme questa mattina a Linate. Stando alle prime informazioni finora apprese, uno dei motori del volo AZ1765 - un Ita Airways in servizio tra Palermo e Milano - ha avuto un malfunzionamento poco dopo il decollo. 

La maxi emergenza è scattata alle 12.18 in punto. Sulla pista sono intervenuti equipaggi del 118, vigili del fuoco e forze dell'ordine. Il velivolo, un Airbus A320 con a bordo 83 passeggeri, è comunque tornato in sicurezza sulla pista. Il volo era decollato alle 12.01 e ha fatto rientro allo scalo di viale Forlanini alle 12.42 dopo aver fatto una serie di giri sul sud Milano per scaricare il carburante.

Secondo quanto riferito da Ita, il malfunzionamento sarebbe stato causato da un "bird strike" in fase di decollo. Proprio l'impatto con i volatili potrebbe aver causato una fiammata e il fumo dal motore, come riferito ai vigili del fuoco dai testimoni.

fonte MilanoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo Milano-Palermo, fumo dal motore: aereo costretto a tornare indietro

PalermoToday è in caricamento