Incendiato un panificio a Brancaccio Paura per i residenti della palazzina

Ritrovato del liquido infiammabile, si segue la pista del racket. Ma il proprietario dell'Antico forno di via Hazon, sentito dagli inquirenti, avrebbe riferito di non aver mai ricevuto minacce o richieste di estorsione

Una squadra dei Vigili del fuoco in azione

Incendiato il panificio Antico Forno a Brancaccio. L’attentato incendiario è stato messo a segno questa notte in via Hazon. Secondo i primi rilievi dei carabinieri e dei vigili del fuoco che sono immediatamente accorsi per spegnere le fiamme si tratta di un incendio doloso dato che nei pressi del locale è stata ritrovata una bottiglia con del liquido infiammabile. L’incedio ha causato danni anche alla parte interna del locale.

M. L. M., proprietario del locale, è già stato sentito dagli inquirenti e avrebbe riferito di non aver mai ricevuto minacce o richieste di estorsione. Tanta paura per i residenti della zona e della palazzina dove si trova il panificio stesso svegliati nel cuore della notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

Torna su
PalermoToday è in caricamento