A Gangi apre la "Casa dei vecchi ricordi", in mostra giocattoli antichi e rarità

Un secolo di ricordi tra soldatini di piombo, stampi usati per realizzare le ostie sacre, ma anche tanti oggetti della tradizione contadina

La "Casa dei vecchi ricordi"

Giocattoli antichi e rarità rivivono nel cento storico di Gangi. E' la “Casa dei vecchi ricordi”, un piccolo museo con oltre mille pezzi in corso Giuseppe Fedele Vitale, nel centro storico del paese.

Un'offerta espositiva che va dall'800 fino agli anni Settanta del secolo scorso, un viaggio tra colori, forme espressive e tradizioni popolari. Un secolo di ricordi tra soldatini di piombo, giocattoli antichi o ancora l'antico stampo utilizzato per realizzare le ostie sacre, ma anche tanti oggetti della tradizione contadina, pezzi rari, oggi oggetto di culto per collezionisti.

La casa museo è stata realizzata dal collezionista di Augusta (Siracusa) Luciano Ienna con il patrocinio del Comune di Gangi ed è visitabile ogni fine settimana, da venerdì a domenica, su prenotazione anche durante la settimana.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento