Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Il direttore del 118 palermitano si sente male in vacanza: elisoccorso vola in Sardegna

Gaetano Marchese, 60 anni, è stato vittima di un aneurisma mentre si trovava ad Alghero. Un forte dolore al petto, l'allarme nella notte, la paura. E' stato trasportato e operato nel suo ospedale di fiducia da una equipe di rianimatori

Gaetano Marchese

"Sono vivo per miracolo". A parlare è il direttore del 118 di Palermo, Gaetano Marchese, vittima di un aneurisma, ad Alghero. Si trovava in Sardegna per una breve vacanza. Un forte dolore al petto, l'allarme nella notte, la paura. Marchese, 60 anni, ha chiesto l'arrivo di un elicottero dalla Sicilia per essere trasportato e operato nel suo ospedale di fiducia. A soccorrerlo sono state due equipe mediche. Si temeva un infarto: inizialmente è stato portato all'ospedale civile di Alghero. Qua - col paziente lucido - è stata fatta la scoperta. Quel turista soccorso è il direttore della centrale operativa del 118 di Palermo.

LEGGI ANCHE: "FAREMO INTERROGAZIONE ALL'ARS"

E' successo un mese fa, oggi l'Unione sarda ha riportato la notizia. "L'uomo - si legge nel quotidiano - ha rifiutato il ricovero in Sardegna, ha chiamato la centrale operativa, ha fatto levare in volo l'elicottero (a Palermo si viaggia anche di notte) e si è fatto venire a prendere. Dopo aver assistito alla Tac e ricevuto la diagnosi di aneurisma in corso Marchese ha rifiutato il ricovero davanti alla diagnosi e ha chiesto l'intervento diretto della centrale siciliana del 118 che ha fatto decollare l'elicottero che arriva alle 6 del mattino ad Alghero". Poi, in due ore e mezzo, l'arrivo a Palermo e la corsa verso l'ospedale di fiducia di Marchese. Fino all'intervento dell'equipe di rianimatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore del 118 palermitano si sente male in vacanza: elisoccorso vola in Sardegna

PalermoToday è in caricamento