E' morto il diacono Giovanni D'Anna, è stato anche preside dell'istituto Gonzaga

Avrebbe compiuto 85 anni il 3 gennaio prossimo. Ordinato diacono il 23 maggio 1982 dal cardinale Salvatore Pappalardo, è stato tra i soci fondatori dell’associazione antiusura "Santi Mamiliano e Rosalia"

E' morto dopo una lunga malattia il decano dei diaconi di Palermo, don Giovanni D'Anna. Avrebbe compiuto 85 anni il 3 gennaio prossimo. D’Anna è stato ordinato diacono il 23 maggio 1982, insieme a Nino Trentacoste per l’imposizione delle mani del cardinale Salvatore Pappalardo, il quale pochi mesi prima aveva annunciato la decisione di ordinare i primi quattro diaconi della storia della Chiesa palermitana, in occasione del convegno ecclesiale su “Comunione e comunità".

Don Giovanni D’Anna, laureato in Giurisprudenza, è stato insegnante e poi preside presso l’istituto Gonzaga. Ha ricoperto anche il ruolo di direttore dell’Istituto diocesano per il Sostentamento del Clero ed è stato tra i soci fondatori dell’associazione antiusura "Santi Mamiliano e Rosalia". Nel 1976 è stato relatore al Convegno diocesano “Evangelizzazione e promozione umana”, insieme a monsignor Francesco Conigliaro e a monsignor Crispino Valenziano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali, presieduti dall'arcivescovo Corrado Lorefice, saranno celebrati giovedì 2 gennaio alle 10.30 in Cattedrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento