Biciclette e impianti audio rubati in un box a Ciaculli, denunciato cinquantenne

I poliziotti delle volanti hanno perquisito il garage sospettando che al suo interno potesse esserci della refurtiva. E infatti di quei prodotti, del valore complessivo di 15 mila euro, l’uomo non ha saputo fornire alcuna spiegazione

Tutta la merce rinvenuta nel box

Nel suo garage custodiva 15 mila euro di prodotti tra mixer, gruppi elettrogeni, biciclette, attrezzi e altro ancora per un valore di quindicimila euro. Messo alle strette, però, non è riuscito a giustificare la provenienza della merce. La polizia ha denunciato a Ciaculli un uomo di 50 anni con l’accusa di ricettazione.

Sospettando che avesse del materiale rubato, gli agenti dell’Upgsp hanno perquisito il suo box trovando casse audio con relativi piedistalli, mixer, biciclette, motoseghe, decespugliatori, elettropompe, generatori elettrici, trapani, avvitatori e altro ancora. Proseguono le indagini per risalire ai legittimi proprietari della refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento