"Fase 2", riapre anche la biblioteca regionale: libri in quarantena dopo l'utilizzo

Dal 25 maggio torna in funzione la struttura di corso Vittorio Emanuele. Ridotto a 70 il numero di posti disponibili. Il direttore: "Non era pensabile che potesse rimanere ancora chiusa"

L'ingresso della biblioteca regionale di corso Vittorio Emanuele

Lunedì riapre i battenti anche la Biblioteca centrale regionale. Nelle ultime settimane l’assessorato regionale dei Beni culturali si è impegnato nell'adeguamento della struttura alle mutate situazioni dovute all’emergenza in corso, per mettere in sicurezza sia il personale sia gli utenti che vi si recheranno. "Ricominciare e farlo in sicurezza. Questo - spiega il neo assessore Alberto Samonà - è l’impegno con cui da lunedì la Biblioteca torna fruibile. Uno scrigno di saperi e di memoria riapre le sue porte, per permettere agli studiosi di recuperare uno spazio prezioso per la ricerca, la consultazione e lo studio". Ridotto a 70 il numero dei posti disponibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da lunedì, dunque, la Biblioteca centrale della Regione Siciliana riprenderà il suo regolare orario di apertura, anche se vi saranno delle limitazioni dovute a questa fase della pandemia: l’obbligo della mascherina e dei guanti, la riduzione dei posti disponibili, la "quarantena" dei libri dati in lettura o in prestito, che per dieci giorni dovranno essere temporaneamente esclusi dalla lettura. "Arrivare a questa riapertura - sottolinea il direttore della struttura di corso Vittorio Emanuele, Carlo Pastena - non è stata una cosa facile. Ma non era pensabile che, al riavvio di negozi, bar e ristoranti, la biblioteca, centro culturale della città, potesse rimanere chiusa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento