menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buona forchetta e amante delle scarpe con il tacco, nonna Lidia festeggia cent'anni

Nata a Forlì, sin da ragazza ha vissuto in città. Moglie di un ufficiale, ha avuto quattro figli, sei nipoti e sette pronipoti. Nonostante la famiglia molto numerosa possa far pensare il contrario, ha trovato anche il tempo di lavorare come ricamatrice

Lidia Benedetti è nata un secolo fa a Forlì, ma sin da ragazza ha vissuto a Palermo, e ieri ha compiuto cent'anni. A chi le chiede qual è il segreto per vivere così a lungo, la centenaria non sà dare risposte: non c'è nessun particolare segreto di lunga vita. 

Ex ricamatrice che ancora adesso si diletta a lavorare ai ferri e all'uncinetto, la signora ha avuto quattro figli, di cui tre ancora in vita, sei nipoti e sette pronipoti. Moglie di un ufficiale, per sette anni, durante la seconda guerra mondiale, la nonnina ha vissuto in Somalia per seguire il marito. Dice di essere, ancora oggi, una buona forchetta. E non rinuncia ad indossare scarpe col tacchetto.  Analizzando la sua esistenza, si potrebbe quindi azzardare che l'amore per la famiglia, il cibo e per sè stessa le hanno permesso di arrivare in gran forma all'importante appuntamento di martedì: spegnere ben cento candeline. Buon compleanno nonna Lidia.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento