Cronaca

Cimitero di Ciaculli, la Regione gela il Comune: salta un finanziamento da 15 milioni

Confermato dalla Giunta Musumeci il taglio dello stanziamento, malgrado l'amministrazione Orlando si fosse impegnata a presentare il progetto entro 90 giorni. Caronia (Lega) all'attacco: "Ritardi e approccio burocratico, responsabilità da ambo le parti". Gli assessori Marino e Prestigiacomo: "Faremo un appalto integrato"

Salta un finaziamento da 15 milioni per il nuovo cimitero di Ciaculli. Lo ha deciso la Regione, che ha confermato il taglio dello stanziamento malgrado l'amministrazione Orlando si fosse impegnata a presentare il progetto esecutivo entro 90 giorni.

Il governatore Musumeci gela quindi il Comune con un altro "no" che complica la situazione: i fondi per realizzare il nuovo camposanto, "vitale" per superare un'emergenza ormai cronica, restano insufficienti. Dopo aver recuperato attraverso la rimodulazione dei fondi Cipe del 2009 circa 15 milioni, l'amministrazione ne attendeva altrettanti dalla Regione.

"Ci spiace leggere che per il progetto sia saltato un ulteriore finanziamento di 15 milioni - hanno dichiarato gli assessori  Maria Prestigiacomo (Lavori pubblici) e Sergio Marino (Bilancio) -. Quello che ci consola è che avendo già un finanziamento comunale in corso abbiamo fatto rimodulare il progetto agli uffici per realizzare a Ciaculli un cimitero con 5.000 posti di inumazioni e quasi 2.000 posti per tumulazione, una cappella, un forno crematorio, un deposito e la viabilità interna al cimitero. Appena pronto il progetto definitivo faremo un appalto integrato".

La nota dei due esponenti della Giunta Orlando è arrivata ieri in risposta alla deputata regionale della Lega Marianna Caronia, che è anche consigliere a Sala delle Lapidi: "Che il Comune, a quasi due anni dal primo stanziamento di fondi per il nuovo cimitero, non abbia ancora un progetto pronto è certamente un fatto grave. Ma se sono innegabili le responsabilità dell'amministrazione Orlando, certamente negativo è anche l'approccio burocratico della Giunta regionale. Di fronte all'impegno formale dell'assessore Prestigiacomo ad accelerare i tempi della progettazione, il governo Musumeci potrebbe dimostrare di saper andare oltre gli schieramenti, assegnando un finanziamento importante per risolvere una delle più gravi emergenze della città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero di Ciaculli, la Regione gela il Comune: salta un finanziamento da 15 milioni

PalermoToday è in caricamento