rotate-mobile
Cronaca Bagheria / Via Piersanti Mattarella

Assalto al supermercato "Paghi poco" di Bagheria: arrestato palermitano

In manette un ragazzo di 27 anni, incensurato. La polizia si è messa sulle sue tracce grazie alle immagini del circuito di videosorveglianza dell'esercizio commerciale. Il bottino è stato recuperato

Rapina un supermercato di Bagheria e scappa, ma il suo volto viene inquadrato dalle telecamere di sorveglianza e la polizia la rintraccia direttamente a casa. Un palermitano di 27 anni, incensurato e residente nella zona dello Sperone, è stato arrestato con l'accusa di rapina. Secondo la polizia è lui l'autore del colpo messo a segno stamani intorno alle 9,30 ai danni del supermercato “Paghi poco” di via Mattarella.

Il giovane è entrato nell'esercizio commerciale e, facendo intendere di essere armato, è riuscito a ottenere il contenuto di due casse. Una volta reso il denaro, pari a 800 euro in contanti, si è quindi allontanato. La tempestiva segnalazione al “113”, l’indicazione da parte di alcuni
testimoni della via di fuga e le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza hanno messo gli inquirenti sulle tracce del palermitano. Il ragazzo è stato rintracciato nella sua abitazione e sono scattate le manette. In casa gli agenti hanno trovato l’intero bottino e i vestiti indossati al momento dell'assalto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al supermercato "Paghi poco" di Bagheria: arrestato palermitano

PalermoToday è in caricamento