Cronaca Sperone

Ubriaco, picchia mamma e fratelli: arrestato allo Sperone

Blitz della polizia, finisce in manette un uomo di 34 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia. Un incubo che è durato per mesi

Per mesi ha tenuto in scacco la sua famiglia. Ieri pomeriggio, dopo l'ennesimo "show", è intervenuta la polizia. In manette è finito un uomo di 34 anni, nella zona dello Sperone. L'uomo, come aveva già fatto tante volte in passato, sotto gli effetti dell'alcol ha terrorizzato la sua famiglia, composta da tre fratelli e l’anziana madre.

"Il trentaquattrenne - spiegano dalla questura - all'arrivo della polizia aveva appena picchiato i familiari, distruggendo vari oggetti in casa". Le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono arrivate a sirene spiegate allo Sperone e hanno dovuto faticare non poco per immobilizzarlo e renderlo inoffensivo. La donna è stata trasportata in un nosocomio cittadino, dove è stata curata dai sanitari (ha riportato ferite refertate con prognosi di qualche giorno). Il malvivente è stato invece tratto in arresto "per il reato di maltrattamenti in famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, picchia mamma e fratelli: arrestato allo Sperone

PalermoToday è in caricamento