Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Divisi

Coppia nel mirino dei rapinatori, scatta l'inseguimento: due arresti in via Divisi

Due giovani fidanzati stavano passeggiando quando sono stati colti di sorpresa e minacciati. I banditi volevano il cellulare ma sono stati costretti a fuggire per la reazione delle vittime e per l'intervento dei "Falchi" della polizia

(foto archivio)

Provano a rapinare una coppietta di fidanzati ma vengono costretti a fuggire per loro reazione delle vittime e per l’arrivo dei "Falchi". La polizia ha arrestato ieri pomeriggio il diciannovenne Adem Khelifi e un sedicenne, D.B.A., accusati di tentata rapina. Sono stati catturati in via Divisi dopo un lungo inseguimento in centro.

L’episodio ha inizio in corso Pisani. I due giovani malviventi arrivano a bordo di uno scooter e prendono di mira una ragazza e il suo compagno che, però, ha resistito al tentativo di rapina. Fondamentali le segnalazioni fatte al 113 da alcuni testimoni. I "Falchi" hanno raggiunto corso Re Ruggero notando due persone le cui descrizioni corrispondevano con quelle trasmesse dalla sala operativa.

"Questi alla loro vista hanno invertito il senso di marcia - spiegano dalla Questura - e sono fuggiti contromano mettendo a rischio l’ incolumità degli altri. Ne è nato un lungo e articolato inseguimento lungo le stradine di Ballarò. Khelifi e il sedicenne, dopo avere abbandonato il ciclomotore, hanno provare a scappare a piedi in via Divisi e qui sono stati intercettati e raggiunti dai poliziotti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia nel mirino dei rapinatori, scatta l'inseguimento: due arresti in via Divisi

PalermoToday è in caricamento