menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza

Le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza

Raid nelle portinerie, arrestato un giovane: "32 furti solo a gennaio"

In manette un 24enne residente nella zona del Villaggio Santa Rosalia. Grazie alle telecamere di sicurezza i poliziotti sono riusciti a risalire all'identità del ragazzo che entrava in azione senza neanche coprirsi il volto

Non disegnava nulla: lettere, pacchi postali, bici, zaini e pure gli spiccioli lasciati nei cassetti del bancone del portiere. Solo nel mese di gennaio si sarebbe reso responsabile di 32 episodi di furto messi a segno negli androni di complessi residenziali o in quelli di alcune palazzine del centro. Lunedì scorso però gli agenti del commissariato Libertà hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Palermo, nei confronti di V.T., 24enne che vanta una "notevole carriera criminale - ricostruisce la polizia - annoverando innumerevoli precedenti penali e pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio".

Le immagini dei furti | Video

"Già dai primi giorni del 2020 - aggiungono dalla Questura - attraverso un’analisi ragionata dei dati provenienti dall’osservazione delle dinamiche criminali del territorio e dalle denunce formalizzate dalla cittadinanza, si aveva avuto modo di constatare che vi era in atto una vera e propria escalation di furti connotati dal medesimo modus operandi: un soggetto di giovane età, attraverso stratagemmi di varia tipologia, si introduceva all’interno di androni condominiali, frugava nelle cassette della posta, nelle portinerie o semplicemente si aggirava per le scale dei palazzi e razziava qualunque cosa potesse avere un qualche valore".

Le indagini coordinate dalla Procura di Palermo avrebbero consentito di attribuire al giovane, come svelato dalle telecamere dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso, i 32 episodi registrati a gennaio. L’analisi delle immagini ha permesso di dare un nome e un volto al ladro, identificato dagli investigatori in quanto loro vecchia conoscenza per altri furti avvenuti agli anni (o mesi) passati e riconducibili al 24enne residente nella zona del Villaggio Santa Rosalia. Anche a marzo scorso il giovane è stato arrestato dopo essere stato pizzicato in strada, dopo un furto, nonostante fosse ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e Società

Festival di Sanremo: il testo della canzone "Amare" de La Rappresentante di Lista

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento