rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Mogadiscio, 1

Passo di Rigano, rapinano una farmacia e usano una dottoressa come scudo: due arresti

La polizia è riuscita a blcocare due ragazzi, di 35 e 23 anni, all'uscita dalla farmacia Ruffino di via Mogadiscio. Erano entrati poco prima, a volto coperto e armati di pistola, con l'obiettivo di svuotare la cassa e scappare. Per loro sfortuna, però, fuori c'erano gli agenti dell'Upg e i Falchi della squadra mobile

Dopo il colpo non avevano esitato a strattonare e utilizzare una farmacista come scudo per tentare la fuga, ma per loro sfortuna all’uscita c’erano gli agenti pronti a fermarli e ammanettarli. La polizia ha arrestato ieri pomeriggio due ragazzi di 35 e 23 anni, entrambi pregiudicati, per una rapina alla farmacia Ruffino di via Mogadiscio, nel quartiere Passo di Rigano.

Secondo una prima ricostruzione i due uomini, con il volto coperto e armati di pistola con colpo in canna, hanno fatto irruzione intorno alle 19. Uno dei due, quello con l’arma in pugno, ha minacciato la dottoressa che si trovava dietro al bancone intimandole di svuotare la cassa. Una volta arraffato il bottino i due avrebbero afferrato la farmacista per un braccio e l'avrebbero trascinata verso l'esterno nel tentativo di scappare.

Davanti all'attività sono arrivate alcune pattuglie dell'Ufficio prevenzione generale e i Falchi della squadra mobile che stavano setacciando la zona dopo le rapine di ieri. Gli agenti hanno bloccato i due giovani recuperando i contanti, poco più di 200 euro, e sequestrando la pistola. I due sono stati accompagnati nelle camere di sicurezza in attesa di nuove disposizioni da parte della Procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passo di Rigano, rapinano una farmacia e usano una dottoressa come scudo: due arresti

PalermoToday è in caricamento