Cronaca

Orlando ricorda Impastato: "Con Mattarella è esempio di rottura con la cultura mafiosa"

Leoluca Orlando ha partecipato alle iniziative in memoria di Peppino Impastato, nel 41esimo anniversario della sua uccisione: "Ribadiamo l'impegno a difesa della Costituzione"

Peppino Impastato

"Essere a Cinisi per ricordare Peppino Impastato è un atto doveroso, un doveroso momento di memoria attiva ancora più importante oggi per ribadire l'impegno a difesa della Costituzione e dei suoi valori fondamentali nati dalla lotta antifascista". Lo ha detto Leoluca Orlando partecipando alle iniziative in ricordo di Peppino Impastato nell'anniversario dell'uccisione. 

Di Maio ricorda Peppino Impastato: "E' stato un eroe nazionale“

orlando-6-24Per il primo cittadino "riaffermare e difendere i principi della Costituzione credo che sia il modo migliore per ricordare Peppino Impastato e Piersanti Mattarella, che sembrano così lontani eppure sono così vicini. Sono i due esempi più forti, prima della stagione delle stragi, di rottura con la cultura e politica mafiosa della nostra regione. Uno è l'espressione più alta della società civile che si ribella, l'altro è l'espressione più alta di una Istituzione che si ribella. Tenerli insieme credo che sia il modo migliore per far comprendere che chi combatte o ha combattuto la mafia, ha dovuto superare le contraddizioni della famiglia nel caso di Peppino e le contraddizioni del proprio partito nel caso di Piersanti".

Peppino, i 100 passi e la lotta alla mafia nata in famiglia: Cinisi ricorda Impastato

"Il modo migliore per onorare il loro sacrificio - ha concluso Orlando - è dire 'missione compiuta' non completata ma compiuta. Grazie anche al sacrificio di Peppino Impastato, i vari Tano Badalamenti e i vari capimafia sono ormai minoranza e comunque realtà marginale rispetto a una comunità che si è costruita e che è sempre più forte".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando ricorda Impastato: "Con Mattarella è esempio di rottura con la cultura mafiosa"

PalermoToday è in caricamento