Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Lavori per l'anello ferroviario, l'assessore Arcuri sbotta: "Troppi ritardi, la città soffre"

Il vicesindaco, che ha anche la delega alla Riqualificazione urbana e alle Infrastrutture, ha inviato una nota di contestazione alla Tecnis, appaltatrice dei lavori "in merito ai ritardi accumulati dalla società"

Il vicesindaco Emilio Arcuri, assessore alla Riqualificazione Urbana e Infrastrutture, ha inviato oggi alla Rfi Spa ( Ferrovie dello Stato) una circostanziata nota di contestazione in ordine ai ritardi accumulati dalla Società Tecnis Spa, appaltatrice dei lavori relativi alla chiusura dell'anello ferroviario di Palermo.

In particolare, sottolinea nella sua nota l'assessore Arcuri, il "grave disagio che la città patisce senza avere riscontro positivo di cantieri operativi. L'Amministrazione, che di questa opera non è stazione appaltante, né cura la direzione lavori - precisa Arcuri - pur tuttavia tramite i suoi uffici tecnici si farà carico di continuare a vigilare con severità sull'avanzamento dei lavori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per l'anello ferroviario, l'assessore Arcuri sbotta: "Troppi ritardi, la città soffre"

PalermoToday è in caricamento