rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Calcio

Segnò il primo gol del Palermo dell'era Mirri, Lucera ora si accasa alla Don Carlo Misilmeri

L'attaccante siglò il gol vittoria nella trasferta per 1-0 a Marsala in Serie D. Arriva dal Troina ed è tornato a vestire la maglia biancorossa dopo l'esperienza dello scorso anno

Per tifosi e appassionati rosanero il nome di Raimondo Lucera non può non essere impresso nella memoria. Fu proprio l'attaccante palermitano classe 2000 a realizzare il primo gol ufficiale del rinato Palermo, nella prima giornata del campionato di Serie D disputata in trasferta a Marsala, vinta per 1-0 proprio in virtù di quella rete, contestata per via della presenza di due palloni in campo. Per il prodotto del vivaio poter essere l'inizio di una stagione da protagonista: le cose però andarono diversamente e Lucera, complice anche l'arrivo di diversi giocatori offensivi, non riuscì a trovare molto spazio.

A distanza di più di due anni da quel gol storico Lucera ricomincia in Eccellenza dalla Don Carlo Misilmeri, in cui militano altri due reduci della stagione in D rosanero, i centrocampist Mendola e Corsino. Il giocatore arriva dal Troina, dove ha iniziato il campionato giocando cinque partite e segnando due gol. Per il ragazzo del Cep si tratta di un ritorno con la maglia biancorossa, che aveva già indossato nella scorsa stagione. 

La squadra guidata da Mister Utro adesso ha una nuova freccia importante in una faretra offensiva di tutto rispetto. Chissà che per Lucera questo ritorno non possa coincidere con la ripresa del percorso verso quella strada della consacrazione che sembrava aver iniziato con quel famoso gol: il talento per farlo d'altronde al ragazzo non manca certo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnò il primo gol del Palermo dell'era Mirri, Lucera ora si accasa alla Don Carlo Misilmeri

PalermoToday è in caricamento