menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla sedia e muore, i familiari: "Soccorsi non tempestivi"

E' accaduto in via Trabucco, dove ha perso la vita un uomo di 66 anni. Dopo una prima ispezione sul corpo da parte del medico legale, il pm di turno ha disposto l'autopsia. La replica del 118: "Nessuna lentezza"

Un uomo di 66 anni ha perso la vita, ieri, all'interno della sua abitazione in via Trabucco. Alfonso Piazza era in casa quando ha perso i sensi ed è caduto dalla sedia sbattendo la testa. I familiari hanno chiamato il 118. Secondo i congiunti però i soccorsi non sono stati tempestivi. E' intervenuta la polizia e dopo una prima ispezione sul corpo da parte del medico legale, il pm di turno ha disposto l'autopsia.

"I soccorsi sono stati assolutamente nella norma - dicono dal 118 - Avevamo già compreso la gravità della situazione tanto che avevamo dato il codice rosso all'intervento. La prima ambulanza è arrivata dopo 11 minuti, la seconda dopo 17. Dovevamo trasportarlo a Villa Sofia visto che il malessere era di tipo neurologico. Durante il trasporto il paziente è andato in arresto cardiaco e l'ambulanza è stata dirottata all'ospedale Cervello perché era il nosocomio più vicino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento