Cronaca Autostrada A19 Pa-Ct

Termini Imerese, protesta degli operai Fiat: bloccata l'autostrada

Sono circa 200 i lavoratori che stazionano davanti alla fabbrica del Lingotto, chiusa ormai da circa 2 anni. Temono che senza un piano di rilancio arriverà il licenziamento. Chiuso il tratto tra lo svincolo di Termini e l'agglomerato industriale

Il blocco degli operai Fiat sulla A19 - foto Vincenzo Mastropaolo

Circa duecento operai della Fiat e dell'indotto stanno bloccando l'autostrada A19 Palermo-Catania all'altezza dello svincolo di Termini Imerese. Da ieri i lavoratori, che usufruiranno della cassa integrazione in deroga fino al prossimo 30 giugno, protestano con un presidio permanente davanti alla fabbrica del Lingotto, chiusa da due anni. Le tute blu temono che senza un piano di rilancio del polo industriale termitano rischiano il licenziamento.

L'Anas comunica che l'autostrada è chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, tra gli svincoli di Termini Imerese e l'agglomerato industriale. Sul posto è intervenuto il personale del gestore della rete stradale Anas e della polizia. (Fonte: Ansa).

AGGIORNAMENTO. Il blocco è stato tolto dopo circa due ore. Le tute blu sono tornate in corteo a radunarsi davanti ai cancelli della fabbrica, dove da due giorni si trovano in presidio permanente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini Imerese, protesta degli operai Fiat: bloccata l'autostrada

PalermoToday è in caricamento