Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Suicidio nel carcere Pagliarelli, detenuto si toglie la vita

Era stato arrestato due mesi fa con l'accusa di stalking e maltrattamenti ai danni della moglie. In corso le indagini da parte della Procura di Palermo per ricostruire le modalità in cui è avvenuto il gesto estremo

Ancora un suicidio in carcere. Un uomo detenuto all’interno del Pagliarelli è stato trovato impiccato nella sua cella. Era stato arrestato due mesi fa con l'accusa di stalking e maltrattamenti ai danni della moglie.

L'uomo già in passato aveva avuto problemi con la giustizia e per questo precedentemente era finito in carcere. Tornando a casa con la moglie e i figli sarebbero iniziati i problemi. Storie di violenza domestica, con liti frequenti e minacce. L'episodio più grave risale allo scorso giugno quando l'uomo fu arrestato con l'accusa di tentato omicidio nei confronti della moglie. Così era tornato in carcere. Fino a quando ha deciso di farla finita impiccandosi dentro la sua cella. Sono in corso le indagini e i rilievi da parte della Procura di Palermo per ricostruire le modalità in cui è avvenuto il suicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio nel carcere Pagliarelli, detenuto si toglie la vita

PalermoToday è in caricamento