rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Cala

Allarme squalo tra la Cala e il porto: avvistata una verdesca di due metri

A segnalare la presenza del pescecane una nave che stamattina stava entrando in porto. Ritardate le operazioni di recupero del cadavere di un suicida. Dalla Capitaneria: "Non è una specie aggressiva, nessun rischio"

Avvistato uno squalo nelle acque tra il porto e la Cala. A segnalare la presenza del pescecane, una verdesca di quasi due metri, è stata una nave che stava entrando in porto intorno alle 8,30 di stamattina. (GUARDA IL VIDEO)

La presenza dello squalo ha ritardato le operazioni di recupero del cadavere di un uomo che la notte scorsa si è tolto la vita gettandosi in acqua dal molo sud. I sommozzatori dei vigili del fuoco infatti non si sono potuti tuffare in mare.

Dalla Capitaneria di porto fanno sapere che una motovedetta di biologi ha identificato lo squalo in una specie “Verdesca” non aggressiva. “Non ci sono rischi per i bagnanti – affermano dalla sala operativa – cercheremo di farlo uscire dall'area portuale e indirizzarlo in mare aperto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme squalo tra la Cala e il porto: avvistata una verdesca di due metri

PalermoToday è in caricamento