Porticello, bimbo azzannato da un cane randagio: ferito al volto e alle gambe

Il piccolo si trovava nei pressi del lungomare quando è stato aggredito. E' stato soccorso e trasportato all'ospedale dei Bambini di Palermo. Indaga la polizia

Porticello - foto archivio

Attimi di paura nel pomeriggio a Porticello, a Santa Flavia. Un bambino è stato azzannato da un cane randagio ed è rimasto ferito alla testa, al volto e alle gambe. Il piccolo, che stava giocando con alcuni amichetti, è stato trasportato all'ospedale dei Bambini di Palermo. Indaga la polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta del secondo caso in pochi giorni nella zona. Due giorni fa una bambina di due anni era stata morsa da un randagio a Bagheria e i medici dell'ospedale dei bambini hanno dovuto applicarle 19 punti di sutura per ricucire la ferita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento