Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Sperone / Corso dei Mille

L'assalto al portavalori e la sparatoria: preso secondo componente della banda

In manette un uomo di 34 anni. Gli agenti della polizia lo hanno rintracciato in via San Filippo, all'interno di un'auto con i vetri posteriori oscurati. Era rannicchiato sul sedile posteriore. Per gli inquirenti è uno dei responsabili della violenta rapina messa a segno in corso dei Mille sabato 1 agosto

Il luogo dell'assalto

Un uomo di 34 anni, Salvatore Bruno, è stato arrestato dalla polizia perchè è ritenuto uno dei componenti della "banda degli assalti ai portavalori", entrata in azione l'ultima volta la scorsa settimana. Sabato 1 agosto, intorno alle otto del mattino, il commando ha rapinato un portavalori nei pressi di un ufficio postale in corso dei Mille e ha ingaggiato un conflitto a fuoco con la polizia. Uno dei malviventi era stato fermato poco dopo, mentre i complici si erano dileguati. 

LEGGI ANCHE: Commando assalta un portavalori, conflitto a fuoco con la polizia

Gli investigatori hanno poi individuato uno dei fuggitivi. Dopo avere monitorato i luoghi frequentati abitualmente, hanno rintracciato Bruno in via San Filippo all'interno di un'auto con i vetri posteriori oscurati, rannicchiato sul sedile posteriore. Era con un familiare, che che guidava il mezzo. L'accusa per l'arrestato è di rapina aggravata in concorso e porto di armi in luogo pubblico.

Bruno di trova rinchiuso nel carcere "Pagliarelli" mentre le indagini proseguono per rintracciare gli altri componenti della banda.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assalto al portavalori e la sparatoria: preso secondo componente della banda

PalermoToday è in caricamento