Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Trinacria

Nuova protesta dei Nastrini: "Città allo sbando, vogliamo risposte e un lavoro"

Nonostante la zona rossa si sono ritrovati in via Trinacria, dove ha sede l'assessorato regionale al Lavoro: "Pretendiamo delle risposte, non possiamo più permetterci di vivere alla giornata e dipendere solo ed esclusivamente da prestazioni socioassistenziali"

La zona rossa non ferma la protesta dei Nastrini, che si sono dati appuntamento in via Trinacria dove ha sede l'assessorato regionale al Lavoro per rivendicare l'attenzione delle istituzioni sul tema della disocupazione. "Vogliamo - spiega una delle manifestanti - una risposta occupazionale in una città ormai sempre più svuotata e sempre più lasciata alla deriva. Vogliamo la creazione di settori di sviluppo economico sostenibile per tutti coloro che vivono una situazione di marginalità. Da decenni viviamo sulla nostra pelle le conseguenze di un sistema socio-economico-politico che non solo non si preoccupa delle fasce deboli ma che genera precarietà e impoverimento. La pandemia ha solo aggravato lo stato di profonda povertà in cui da anni vivono moltissime famiglie palermitane".

"Pretendiamo delle risposte - dicono i Nastrini -, non possiamo più permetterci di vivere alla giornata e dipendere solo ed esclusivamente da prestazioni socioassistenziali; abbiamo la necessità e il diritto di costruirci una vita e garantirla alle nostre famiglie. Il lavoro è un diritto di ciascuno di noi e insieme a tantissimi altri diritti, viene calpestato ogni giorno da chi invece dovrebbe garantirlo e averne cura. Chiediamo che vengano fatte ripartire attività e progetti utili per il nostro territorio e che diano un lavoro a tutti coloro che vivono alla giornata o che non sono mai stati inseriti nel mondo del lavoro. Abbiamo scelto di lottare perchè riteniamo sia l'unica strada possibile per migliorare le condizioni di noi tutti e siamo determinati a farlo. Ci daremo presto una serie di nuovi appuntamenti di lotta".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova protesta dei Nastrini: "Città allo sbando, vogliamo risposte e un lavoro"

PalermoToday è in caricamento