Picchia la madre e distrugge i mobili: giovane finisce in manette

S. C., 21 anni, è stato arrestato dai carabinieri di San Giuseppe Jato e San Cipirello. Era già stato denunciato per episodi analoghi. Per lui disposto l'allontanamento dalla casa familiare

 

Picchia la madre e distrugge i mobili di casa. Ma dopo che uno dei parenti ha chiamato i carabinieri, S. C., 21 anni, è stato arrestato dai militari di San Giuseppe Jato e San Cipirello.
 
S. C., già noto alle forze dell'ordine per vicende legate agli stupefacenti, peraltro si era già reso protagonista di analoghi episodi, per i quali già recentemente i militari di San Giuseppe lo avevano deferito richiedendo all’autorità giudiziaria un provvedimento idoneo a tutela dei suoi familiari. 
Dopo aver trascorso la notte nelle camere di sicurezza di Monreale, convalidato l’arresto, è stato emesso nei suoi confronti un provvedimento cautelare di allontanamento dalla casa familiare e di divieto di avvicinarsi ai luoghi comunque frequentati dai familiari.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • "Ho ucciso io quella donna cinque anni fa: le ho stretto una corda al collo per sei minuti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento