Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Magnete nel contatore, arrestato commerciante a Partinico

I carabinieri hanno scoperto che aveva manomesso il contatore elettronico al fine di registrare a danno della società erogatrice un consumo di energia elettrica inferiore del 92% rispetto al dato reale

Foto archivio

I carabinieri di Partinico hanno tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica G.S., 48 anni e residente a Partinico. I militari, intervenuti presso l’esercizio commerciale gestito dallo stesso nel centro storico del paese, constatavano che l’indagato aveva manomesso, mediante l’apposizione di un magnete, il contatore elettronico al fine di registrare a danno della società erogatrice un consumo di energia elettrica inferiore del 92% rispetto al dato reale. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magnete nel contatore, arrestato commerciante a Partinico

PalermoToday è in caricamento