menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazzale Ungheria (foto Google)

Piazzale Ungheria (foto Google)

Si rifiuta di pagare gli abusivi, parcheggiatori palpeggiano sua moglie

E' accaduto nella zona di piazzale Ungheria. Inutili le urla della donna e il tentativo di inseguimento da parte del marito che li ha persi mentre fuggivano in direzione di via Magliocco. Sul posto la polizia che ha chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere

Si rifiuta di pagare i parcheggiatori abusivi e dopo un battibecco i due palpeggiano sua moglie e fuggono. E’ accaduto oggi nella zona di piazzale Ungheria dove un automobilista si è trovato a inseguire due uomini, scappati in direzione dell’area pedonale di via Magliocco, prima di riuscire a contattare le forze dell’ordine.

Secondo quanto riferito alla polizia l’uomo aveva appena posteggiato l’auto quando è stato avvicinato da due uomini che dall'accento gli sono sembrati di origine romena. Ha negato loro il pagamento dell’odioso “obolo” e dopo una discussione diventata via via più accesa i due abusivi hanno allungato le mani toccando la donna. Lei, paralizzata dall'accaduto, non ha potuto fare altro che urlare.

Immediata la reazione del marito che si è messo a correre perdendoli di vista qualche decina di metri dopo. Gli agenti hanno chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere che potrebbero avere immortalato il passaggio dei due molestatori. Un episodio inquietante che va ad aggiungersi a quello di via Ernesto Basile, dove un un gruppetto di ragazzini ha palpeggiato una studentessa alla fermata del bus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento