Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Cruillas / Viale Michelangelo

Amore e dramma in via Michelangelo Muore la madre e si suicida

Una donna di 50 anni si è imbottita di barbiturici si è lasciata morire accanto al corpo senza vita dell'anziana mamma, morta il giorno prima. Una mail al fratello: "È morta la mamma. Ora mi suicido. Non resisto al dolore"

Legate da un amore troppo forte per poter resistere alla sua scomparsa. Una donna di 50 anni si è suicidata dopo la morte della madre. Non ha retto al dolore e dopo aver mandato una mail al fratello, nella quale spiegava i motivi del suo gesto, si è imbottita di barbiturici e si è distesa accanto al corpo senza vita dell’anziana madre, deceduta il giorno prima.

La vicenda – raccontata da Repubblica.it – ha sconvolto un condominio di viale Michelangelo. Ieri polizia e vigili del fuoco hanno sfondato la porta d'ingresso della casa hanno trovato madre e figlia su un letto. Una accanto all’altra. "È morta la mamma. Ora mi suicido. Non resisto al dolore". È il testo dell'e-mail che la figlia dell'anziana ha inviato al fratello, che abita a Roma  e che non sapeva della morte della madre, ieri mattina e che ha fatto scattare l’allarme.

Della vicenda è stato informato anche il magistrato di turno, Sergio Barbiera. Il pm deciderà se aprire un fascicolo dopo l'informativa della polizia, ma con molta probabilità la vicenda verrà chiusa senza alcun seguito giudiziario. In zona la figlia suicida era conosciuta come una donna dedita alla cura della casa dove viveva con la madre. La sua decisione di lasciarsi morire ha lasciato senza parole i vicini. Nessuno si aspettava che l'improvvisa morte della madre potesse destabilizzarla fino al punto di farle prendere la decisione di farla finita. Ieri il fratello della donna è partito per Palermo, ancora sotto choc.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amore e dramma in via Michelangelo Muore la madre e si suicida

PalermoToday è in caricamento