rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Tommaso Natale / Via Giuseppe Lanza di Scalea

Dipendente sorpreso a gettare sacchi d'immondizia, scatta la denuncia per lui e il titolare dell'attività

I vigili hanno pedinato sino a via Lanza di Scalea il furgone guidato da un trentenne risalendo così a una società che organizza feste. Entrambi sono stati segnalati per trasporto e abbandono di rifiuti senza l'iscrizione all'albo dei gestori ambientali. Il mezzo, un Fiat Ducato, è stato sottoposto a sequestro

E' stato sorpreso a scaricare decine di sacchi di rifiuti in via Lanza di Scalea, ma non era un privato cittadino bensì il dipendente di una società che organizza feste. Gli agenti della polizia municipale hanno sequestrato un furgone e denunciato sia l'autotrasportatore che il titolare dell'attività commerciale per trasporto e abbandono di rifiuti senza l'iscrizione all'albo dei gestori ambientali.

L'intervento è stato eseguito dai vigili dell'Unità vivibilità e igiene urbana che, lo scorso 4 aprile, hanno seguito un Fiat Ducato a bordo di un'auto "civetta" . Il personale della polizia municipale - viene ricostruito in una nota - ha visto un trentenne mentre gettava diversi sacchi. Dal successivo controllo è emerso che nel cassone del veicolo ce ne fossero altri quindici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente sorpreso a gettare sacchi d'immondizia, scatta la denuncia per lui e il titolare dell'attività

PalermoToday è in caricamento