rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Malaspina / Via Galileo Galilei

Mercatino, i sabati neri di piazzale Giotto: "Auto e bus prigionieri delle bancarelle"

Il presidente dell'ottava circoscrizione Marco Frasca Polara tuona: "Il posteggio è invaso dagli abusivi e dai tendoni del circo. I residenti sono stanchi di subire, quest'area è diventata invivibile"

"Anche nella giornata di ieri caos e disagi nella zona del mercatino settimanale di via Galilei. Serve l'intervento dei vigili". La segnalazione arriva direttamente dal presidente dell'ottava circoscrizione Marco Frasca Polara. "Ogni sabato la zona interessata dal mercatino di via Galilei è fuori controllo ed è in preda al caos. Gli ambulanti non autorizzati bloccano il passaggio delle auto e degli autobus all'incrocio con via Borremans. Il posteggio di piazzale Giotto è invaso dalle bancarelle abusive e dai tendoni del circo e il piazzale Lennon, adibito a capolinea dei mezzi dell'Amat e dell'Ast, è occupato dalle auto". 

Il presidente Frasca Polara continua: "I residenti sono stanchi di subire. Questa zona è diventata invivibile. Ho chiesto al comando di polizia municipale di presidiare l'area, almeno durante le giornate di svolgimento del mercatino. L'assenza dei vigili e la decisione di autorizzare il circo in piazzale Giotto confermano lo scarso interesse del Comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino, i sabati neri di piazzale Giotto: "Auto e bus prigionieri delle bancarelle"

PalermoToday è in caricamento